Fecondazione Assistita: un progetto di Medicina Narrativa

Diventare genitori, non è sempre così facile.
A volte i bambini si fanno aspettare e l’attesa è ben oltre i 9 mesi.
A volte è necessario ricorrere all’aiuto di medici e di specialisti.
Spesso è necessario un lungo viaggio, a volte una vera e propria odissea e la meta non è nemmeno certa.

Sto raccogliendo queste storie, le vostre storie, di aspiranti mamme/papà in viaggio e di persone che hanno già affrontato questo lungo viaggio.
Per farne che? Per una ricerca, uno studio che sto svolgendo all’interno del Master ISTUD in Medicina Narrativa Applicata.

La Medicina Narrativa si occupa di utilizzare gli strumenti della narrazione (l’ascolto e il racconto delle storie di pazienti e di medici) per migliorare il vissuto e l’organizzazione dei percorsi di cura.
La vostra storia, il racconto del vostro viaggio, può aiutare altri viaggiatori e compagni di viaggio.
(Se volete saperne di più sulla Medicina Narrativa, potete trovare altre informazioni qui)

Come fare

  • Puoi compilare il modulo online, inserendo la tua storia, oltre ad alcuni semplici dati anagrafici e l’accettazione dei termini di utilizzo/privacy, che è obbligatoria.
  • Puoi scaricare il file word, compilarlo con calma (c’è anche qualche suggerimento) e inviarlo via email all’indirizzo storiepma@gmail.com 

RACCONTA LA TUA STORIA

SCARICA IL FILE WORD 

Pubblicherò  i risultati della ricerca, su queste pagine a Novembre 2015.
Per ulteriori informazioni, lasciate un commento oppure scrivetemi una mail

Tutte le storie saranno raccolte in forma anonima. Sempre in forma anonima le storie verranno pubblicate su questo blog.
Se desideri che la tua storia non venga messa online devi segnalarlo nell’apposita voce del form o del file word.

LEGGI LE STORIE

Storie di PMA blog

Grazie a tutti per la collaborazione!

1 Comment Fecondazione Assistita: un progetto di Medicina Narrativa

  1. Pingback: PMA e Medina narrativa: una ricerca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *