Nasce TRAME Formazione!

La Medicina Narrativa è diventata nel corso di questi anni il centro non solo dei miei interessi personali e dei miei studi, ma anche della mia attività professionale. Quest’anno mi sento arrivata a un punto di svolta: ho deciso di dare vita a qualcosa di nuovo, ho deciso di occuparmi di progettazione di corsi sulla Medicina Narrativa.
In questa avventura non sarò sola: Venusia Covelli, Tiziana Lo Monaco sono le rocce che mi danno sicurezza, contrastando la mia cronica sindrome dell’impostore. Insieme abbiamo a lungo riflettuto su come intrecciare le nostre competenze per proporre una formazione in medicina narrativa meno “fumosa”, applicativa ma anche con solide fondamenta teoriche… ed è nato TRAME  Non posso svelarvi tutto adesso, ma se avrete la pazienza di continuare a seguirmi… (come diceva Alberto Angela nella parodia di Neri Marcoré).

Venusia Covelli è psicologa, professore associato presso l’università e-Campus e ricercatrice presso l’IRCCS Besta a Milano, nonché autrice di un interessante saggio sulla ricerca in Medicina Narrativa.

Tiziana Lo Monaco è la figura con maggiore esperienza sul campo, assistente sociale e tecnico della riabilitazione psichiatrica, si trova quotidianamente a mettere in pratica i principi e gli strumenti della Medicina Narrativa con pazienti disabili, in riabilitazione e nell’ambito dell’alzheimer.

A loro si è presto unita Maddalena Pelagalli, vicepresidente di APMAR Onlus, che rappresenta il punto di vista del paziente ma che mette a frutto anche la sua laurea in letteratura.

Il team di docenti non si limita a noi 4, ma è un secondo cerchio che continua ad allargarsi, cercando di coinvolgere esperti di diverse discipline (non solo professionisti sanitari, ma anche narratologi, antropologi, psicologi, sociologi, scrittori, esperti di arte, cinema, letteratura) che ci permetteranno di raggiungere aree sempre più ampie, attraverso competenze e strumenti diversi.

Abbiamo già in squadra il dottor Mario Cerati, odontoiatra, e il supporto del professor Antonio Virzì, fondatore della Società Italiana di Medicina Narrativa (SIMeN), lo psichiatra Giuliano Castigliego ma sono già molti ad averci dato la disponibilità.
Saremo attivi su tutto il territorio italiano appoggiandoci a provider ECM esterni per l’accreditamento.

La formula che proponiamo è quella del corso ECM in piccoli gruppi, rivolto agli operatori sanitari per aggiornare il proprio curriculum e le proprie competenze all’approccio della medicina narrativa e delle pratiche narrative nei diversi ambiti della salute. I corsi prevedono sempre un ampio spazio dedicato a laboratori e workshop, per promuovere un apprendimento esperienziale e collaborativo.

Per saperne di più vi invito a visitare il nuovo sito www.trameformazione.it 

Anche le mie riflessioni si spostano in una nuova casa: il blog di TRAME . Vi invito a continuare a seguirmi in questo nuovo spazio, in cui non sarò l’unica autrice: avrete l’occasione di confrontare il mio punto di vista con quello degli altri docenti.

Se vi interessa partecipare a un corso o organizzarne uno su misura con noi, scrivetemi all’indirizzo email francesca@trameformazione.it.

PS

Per chi se lo fosse chiesto, non abbiamo scelto il nome TRAME perché amiamo “tramare nell’ombra”, l’ambiguità non era voluta e chi mi conosce sa quanto ami essere il più diretta e chiara possibile. Siamo uscite allo scoperto solo da poco, anzi stiamo ancora lavorando e studiando per essere davvero pronte: da settembre inizieremo a proporre i primi corsi. Per essere aggiornati SEGUITECI SUL SITO o sulla nuova pagina FACEBOOK!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *